Otologici  

Otologici

Il mal d’orecchie va sotto il nome di otalgia e può manifestarsi in modi diversi. Può essere dovuto a una malattia dell’orecchio (otalgia primaria) ma può essere anche la conseguenza di altri disturbi (otalgia secondaria), come il raffreddore, la faringite, l’influenza, l’emicrania e il mal di denti.


I farmaci contro le ...

Otologici

Il mal d’orecchie va sotto il nome di otalgia e può manifestarsi in modi diversi. Può essere dovuto a una malattia dell’orecchio (otalgia primaria) ma può essere anche la conseguenza di altri disturbi (otalgia secondaria), come il raffreddore, la faringite, l’influenza, l’emicrania e il mal di denti.


I farmaci contro le otalgie, formulati in forma di gocce (Otomidone, Otalgan, Cerulisina dolore), contengono procaina cloridrato e fenazone. La prima è un anestetico locale e agisce, quindi, contro il dolore, il secondo è anche un antinfiammatorio e agisce sia contro il dolore sia contro l’infiammazione.


L’otalgia è esterna quando interessa il canale uditivo esterno

L’otalgia esterna interessa il canale che collega il padiglione auricolare e il timpano. Può dipendere dalla formazione di foruncoli nel padiglione auricolare, dalla presenza di tappi di cerume, ma anche da traumi locali (dovuti per esempio all’uso dei bastoncini cotonati). Può essere causata anche da batteri (Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa), funghi (come la candida e gli aspergilli), virus dell’herpes, dermatite seborroica e allergie (da sudore, detergenti, tappi o altri materiali che vengono a contatto con l’orecchio). Di frequente, quelle di origine batterica sono dovute al contatto con acque contaminate, come nell’otite del nuotatore.


I tappi di cerume si formano per l’accumulo di secrezioni

Il cerume è secreto dalle ghiandole del canale uditivo esterno per prevenire l’ingresso di patogeni e per mantenere l’umidità fisiologica. Quando le secrezioni sono troppo abbondanti o non scorrono agevolmente verso l’esterno, il cerume ristagna e si accumula formando un tappo, che può portare anche alla progressiva perdita dell’udito. Oltre all’otalgia e alla riduzione della capacità uditiva, i sintomi comprendono ronzii (acufene), rimbombo della propria voce, vertigini e perdita di equilibrio. Spesso il tappo viene espulso in autonomia, in altri casi è invece necessario intervenire con trattamenti specifici, come le gocce a base di glicerina o altri lubrificanti, combinati con altre sostanze ad alto potere detergente e solubilizzante (come il dimetilbenzene, o xilene, alla base di Cerulisina).


L’otalgia è media quando interessa l’orecchio medio

L’orecchio medio è una cavità che si trova nel timpano e che è collegata con la rinofaringe tramite la tuba di Eustachio. Questo canale, oltre a mantenere in equilibrio la pressione dell’aria nell’orecchio, facilita anche il drenaggio del muco dall’orecchio medio. Se questo ristagna, i patogeni possono proliferare e causare un’infezione, come nell’otite media. L’otalgia media è per lo più di origine batterica (Streptococcus pneumoniae, Haemophilus influenzae e Moraxella catharralis) o virale. Può essere dovuta anche alla rinite allergica, all’ipertrofia delle adenoidi o alla presenza di residui di detergenti nell’orecchio medio.


L’otite media è la forma più comune nei bambini

L’otite media è una complicazione di infezioni alle vie aeree superiori, come il raffreddore o la faringite. L’otalgia va quindi ad aggiungersi alla sintomatologia tipica di queste malattie: mal di gola, febbre, congestione nasale, tosse. A volte, dal canale auricolare può uscire anche del pus, nel qual caso si parla di otite media purulenta. Se non trattata, l’otite media può sfociare nella perforazione del timpano, con conseguente compromissione della capacità uditiva. La terapia, in questo caso, prevede la somministrazione di antibiotici (in caso di infezione batterica) per via orale o topica (come le gocce di Anauran) o antivirali (se di origine virale), insieme a gocce anestetiche e antinfiammatorie locali o altri farmaci simili per via orale.

Di Più
Ci sono 5 prodotti.

Otologici  - I nostri prodotti

Per la dissoluzione di tappi di cerume ed epidermici. Nelle medicazioni di pulizia delle cavità operatorie conseguenti ad interventi nell’orecchio medio.

12,19 € 14,91 € -18%

Otalgan Otologico Gocce Flaconcino 6g Otalgie.

9,64 € 10,20 € -5%

Cerulisina Dolore Gocce Otologico Fl6g Otalgie.

8,51 € 9,90 € -14%

Antidolorifico nelle infiammazioni semplici del canale uditivo.

8,46 € 9,50 € -11%
Visualizza 1 - 5 di 5 elementi