Urologia 

Urologia

La minzione è il processo che porta all’espulsione dell’urina prodotta dai reni. I reni si trovano nella cavità addominale, tra le ultime vertebre toraciche e le prime vertebre lombari. Filtrano il sangue per eliminare, attraverso l’urina, i prodotti di scarto del metabolismo e i liquidi in eccesso. Sono collegati alla vescica a...

Urologia

La minzione è il processo che porta all’espulsione dell’urina prodotta dai reni. I reni si trovano nella cavità addominale, tra le ultime vertebre toraciche e le prime vertebre lombari. Filtrano il sangue per eliminare, attraverso l’urina, i prodotti di scarto del metabolismo e i liquidi in eccesso. Sono collegati alla vescica attraverso i due ureteri, uno per ogni rene, del tutto indipendenti. La vescica raccoglie l’urina e la espelle attraverso l’uretra. Si trova nella parte anteriore del bacino, dietro la parete addominale e davanti al retto, sopra la prostata nell’uomo e davanti all’utero nella donna.


Il controllo della minzione è volontario

Un individuo sano percepisce lo stimolo di urinare ma decide quando svuotare la vescica. Il controllo della minzione, al pari di quello dell’evacuazione, si acquisisce intorno ai 2-4 anni, o comunque quando il bambino è pronto per togliere il pannolino. Il controllo può perdere efficacia nell’anziano, per diverse cause, o nei pazienti chirurgici o con lesioni neurologiche.


Oltre all’incontinenza e alla ritenzione urinaria, le alterazioni della minzione, tra gli altri, comprendono la disuria (dolore durante la minzione), la pollachiuria (bisogno frequente di urinare), la stranguria (spasmi), l’ematuria (sangue nelle urine), la nicturia (bisogno di urinare nelle ore notturne), la poliuria (escrezione di molta urina, diluita e di colore chiaro) e l’oliguria (diuresi inferiore a 400 ml in 24 ore). Qualsiasi disturbo va portato all’attenzione del medico perché potrebbe essere il campanello d’allarme di patologie anche gravi.


La ritenzione urinaria è l’incapacità di svuotare completamente la vescica

Determinata da una ridotta contrattilità della vescica o da un’ostruzione del flusso di urina, può dipendere da diverse patologie, specialmente dell’apparato uro-genitale (ipertrofia prostatica, calcoli della vescica, prolasso vaginale), ma anche da farmaci (come alcuni FANS, antipertensivi e anticolinergici) e stitichezza grave.


L’incontinenza urinaria è l’incapacità di controllare lo svuotamento della vescica

È molto diffusa negli anziani e nelle donne (dopo il parto e in menopausa) e può dipendere da un’uretrite, dall’iperplasia prostatica, da farmaci (come alcuni diuretici e anticolinergici), da un prolasso dell’utero, da un’infezione alle vie urinarie, da lesioni o patologie neurologiche.


L’infezione urinaria più comune è la cistite

Le infezioni urinarie si manifestano con stimolo a urinare, spasmi, dolore e bruciore durante la minzione. La cistite è la più frequente, specialmente nelle donne, anche per la minore lunghezza dell’uretra, che favorisce la contaminazione batterica. Si manifesta con disuria, pollachiuria, stranguria e, a volte, febbre. Può diventare emorragica e anche causare gravi complicanze.


La calcolosi renale è la patologia urinaria più comune

I calcoli si formano nel rene quando la concentrazione nell’urina di alcune sostanze (ossalato e fosfato di calcio, struvite, acido urico, cistina) è maggiore della norma e queste si aggregano a formare renella (simile a piccoli granelli di sabbia) o, nei casi più gravi, ammassi solidi più grandi. I calcoli possono rimanere nel rene oppure spostarsi lungo il tratto urinario per essere eliminati. A volte l’espulsione avviene senza dolore. Quando il calcolo rimane bloccato nel rene o non riesce a defluire attraverso le vie urinarie, si avverte un dolore acuto nella regione addominale e lombare, la cosiddetta colica renale, insieme a disuria, pollachiuria, stranguria ed ematuria.

Di Più
Ci sono 4 prodotti.

Urologia - I nostri prodotti

Soluzione Schoum Flaconcino 550g Coadiuvante negli stati spastici e dolorosi delle vie biliari e delle vie urinarie.

9,47 € 12,40 € -24%

• LUAN 2,5% gel: Facilita le manovre endouretrali (introduzione di cateteri, dilatazioni, cistoscopie, ecc.) unendo all’azione lubrificante quella anestetica. • LUAN 1% gel: Intubazioni esofagoscopiche e per anestesia curarica, faringoscopie, tracheo–broncoscopie, gastroscopie e rettoscopie, ed in tutte le indicazioni endoscopiche a carattere...

6,46 € 7,00 € -8%

Soluzione Schoum Forte 250g Coadiuvante negli stati spastici e dolorosi delle vie biliari e delle vie urinarie.

10,65 € 13,00 € -18%
Visualizza 1 - 4 di 4 elementi